Suspenders | Suspense


IT - Le bretelle (o suspenders) sono un accessorio dal carattere mascolino, realizzato in tessuto o in pelle. Consistono in cinghie - per lo più elastiche - da indossare sopra le spalle con la funzione di  sorreggere i pantaloni. Solitamente si congiungono a formare una X o Y sulla schiena e sono ancorate in vita con bottoni, fibbie di cuoio o clip . 
E’ questa la breve introduzione a un accessorio che vanta una lunga storia fatta di corsi e ricorsi nello stile: utilizzato negli ultimi 300 anni, universalmente considerato indispensabile fino agli anni ‘20, scivolò nell'oblio nel corso di un decennio. Nel 1930, infatti, in molti sostituirono le bretelle con la loro più nota competitor: la cintura.
Oggi ci troviamo di fronte uno scenario più variegato e l’utilizzo che se ne può fare è decisamente più vasto. Indossato à al "Gian Burrasca", con una t-shirt a righe, oppure (per il pubblico femminile) a completare un look fortemente ispirato al guardaroba maschile, questo accessorio ha perso la sua peculiarità funzionale, per avvalersi di altre accezioni! Nel Regno Unito rimangono tuttavia un elemento fondamentale del completo formale. Ecco quindi che le bretelle assumono oggi significati stilistici opposti: da una parte simbolo di uomini d’affari, colletti bianchi e professionisti, a sottolineare un vero e proprio status ed heritage. Dall'altro oggetto ironico, trasversale e sovversivo,  adottato dalla subcultura Punk.  
Bretelle? Indossatele per un look sleek e smart, estremamente elegante e formale, con un tocco retrò. Oppure enfatizzatene il carattere ribelle e giocoso, per un accento originale a un guardaroba variegato e creativo. Parola d'ordine: no alle mezze misure! Lasciatele sospese nell’universo di un forte stile personale, dove tutto è possibile,  sia esso estremo o raffinato.


EN Suspenders  are fabric or leather straps worn over the shoulders to hold up trousers. Straps may be elasticated, either entirely or only at attachment ends and most straps are of woven cloth forming an X or Y shape at the back. Braces are typically attached to trousers with buttons using leather tabs at the ends or with clips.

Is this the case of an accessory that has a long history of ups and downs. Used in the last 300 years, and universally regarded as indispensable until  '20s  slips in the dark over a decade. In 1930, in fact, most of  men replaced them, with belts.
In UK, however, they have remained a must for the formal suit throughout decades.  Actually they have been representing two opposites: businessmen, white collar workers, and professionals highlight their status and professional heritage. But also subcultures, that adopted suspenders as a subversive symbol: think about Punk fashion.

Today suspenders are worn in a more creative way, as an adornment. They can be effortlessly paired with a striped T-shirt. Or become the perfect complement to androgynous women's looks. This accessory has lost its primary functionality to explore new interpretations.  

Suspenders? Wear them to get a polished & smart look. Or play the rebel look, adding them to a playful and creative wardrobe. Use them as a bold statement of personal style. Forget functionality and let your suspenders define your extreme or refined fashion universe.




Post a Comment